Cremona – Italy

Il nuovo polo tecnologico di Cremona, luogo di innovazione e di ricerca scientifica nell’ambito dell’ICT, rappresenta un caso esemplare di integrazione tra architettura e tecnica, tra forma e funzione, tra ricerca estetico formale e ottimizzazione dell’efficienza energetica.

Il progetto dell’edificio è stato realizzato da ARKPABI, studio di architettura che nasce dalla collaborazione tra Giorgio Palù e Michele Bianchi.

Gli architetti hanno coinvolto B-Stone nella scelta dei migliori materiali da posare. L’azienda si è occupata dell’approvvigionamento dei materiali selezionati, del taglio, della finitura e della loro posa in opera. Gli interventi hanno riguardato le parti comuni esterne ed interne dell’edificio, le scale e le sculture di arredo.